/

Trentodoc
Pas Dosè
Riserva 111

/

Unione di storia e attualità in un Trentodoc frutto della passione di famiglia

Riserva 111 è l’emblema della continuità e dell’unione tra un passato e un presente che non hanno smesso di interagire, e che si traducono in un unico concetto chiave e portante: la passione di famiglia. Questa è alla base di tutta la produzione Pedrotti Spumanti, che in questo Trentodoc viene elevata a simbolo grazie al suo nome: 111. 111 anni esatti tra l’anno di presentazione, il 2012, e il momento in cui il bisnonno Emanuele, nel 1901, percorreva i primi passi in un’avventura che oggi è diventata tradizione. 1 1 1 a simboleggiare le diverse personalità dei tre discendenti che oggi hanno adottato queste tradizioni facendole proprie, con un unico comune obiettivo: la qualità attraverso la passione. Una produzione limitata a poche bottiglie, nelle quali è l’equilibrio a contraddistinguere la cuvée di Chardonnay e Pinot Noir senza dosaggio. I sei lunghi anni di affinamento sui lieviti nella quiete della grotta gli conferiscono una struttura e un carattere, che lo rendono adatto ad accompagnare ogni tipo di piatto.

  • Uve

    90% chardonnay
    10% pinot nero

  • Affinamento

    72 mesi sui lieviti

  • Colore

    Brillante, nel suo giallo paglierino con riflessi dorati.

  • Perlage

    Molto fine e persistente.

  • Profumo

    Intenso al naso, complesso e di qualità fine; fruttato ricorda la nocciola fresca e la mela renetta, la fragranza ne esaltata la piacevole crosta di pane di lievito madre; dotato di una bella mineralità.

  • Sapore

    Secco, caratterizzato da piacevole vena acidula. Sapido. Equilibrato, intenso e persistente.

  • Grado alcolico

    12,5 %

  • Zuccheri

    0 gr./lt.

  • Lavorazione

    Metodo classico Trentodoc, maturazione sui lieviti minimo 6 anni senza dosaggio in sboccatura.

  • Formati disponibili

    750 ml

  • Abbinamenti gastronomici

    Adatto a tuttopasto soprattutto in accompagnamento a piatti della tradizione marinara; ne esalta l'abbinamento se accostato a formaggi di media stagionatura e carni bianche come quaglia o coniglio.

  • Temperatura di servizio

    8 – 9° C

Download
Scheda prodotto